Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Sugo di Noci, gustoso e salutare. Usi e ricetta.

Sugo di Noci, gustoso e salutare. Usi e ricetta

Il Sugo di Noci, salsa tipicamente ligure al pari del pesto alla genovese, è usata principalmente per condire i primi piatti, in particolare i tradizionali  “pansoti “ (un tipo di pasta simile ai ravioli), le trofie di castagne e i corzetti, ma è ottima da spalmare anche su pane e crostini. Si prepara con gherigli di noci, latte, pane, pinoli e olio extravergine di oliva. Tradizionalmente la salsa di noci era chiamata “tocco de nux” o “sarsa de noxe “e veniva preparata con le noci che si andavano a raccogliere durante l’autunno.

Preparare  il sugo di noci è molto semplice; riportiamo qui una delle varie ricette che si trovano in rete, noi abbiamo scelto quella proposta da Giallo Zafferano.

Ricetta del Sugo di Noci:

Ingredienti:

  • Noci 160 g
  • Olio extravergine d’oliva 70 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Pinoli 20 g
  • Parmigiano reggiano 30 g
  • Latte intero 160 g
  • Maggiorana 4 g
  • Pane mollica 30 g

Procedimento

Scottare nell’acqua bollente i gherigli per almeno 5 minuti così da privarli della buccia con più facilità.  Scolarli e metterli su un canovaccio pulito affinché si asciughino e si intiepidiscano. Nel frattempo mettere in una ciotola il latte con la mollica di pane finché non si sarà ammorbidita. A questo punto, con un colino togliere il latte in eccesso dal pane, esercitando, se occorre, una leggera pressione con una spatola. Tenere da parte il latte in eccesso. Togliere la buccia dai gherigli e unirli nel frullatore insieme al pane ammollato con i pinoli. Unire poi anche l’aglio, la maggiorana e il formaggio grattugiato. Poco alla volta vanno aggiunti anche l’olio e il latte tenuto da parte, per rendere la salsa più densa. Aggiustare di sale e pepe. Per chi lo preferisce, il sugo di noci può essere preparato anche senza l’aglio.

Il Sugo di Noci, tutta salute

Il Sugo di Noci si prepara essenzialmente con le noci che, come tutti sanno, rappresentano un alimento altamente salutare e molto versatile in cucina.  Le noci sono molto ricche di sali minerali, sono fonte di vitamina E, contengono omega 3 e melatonina, sono ricche di antiossidanti e aiutano ad abbassare il colesterolo. Sono infatti indicate per la prevenzione delle malattie cardiovascolari (riducono infatti il rischio di mortalità per ictus) e sono utili e benefiche per il cervello e il sistema nervoso. Sono altresì un alimento molto calorico  (650-660 calorie ogni 100 grammi) ed energetico, infatti sono consigliate per chi pratica sport. Malgrado ciò le noci vengono considerate dai nutrizionisti un alimento che contribuisce a contrastare i chili di troppo se inserite in una dieta bilanciata perché contrastano l’insorgere di patologie come la pressione alta, valori alti di glicemia nel sangue e bassi livelli di lipoproteine ad alta densità di colesterolo.

Pochi sanno che esistono molteplici varietà di noci come le noci di mongongo, le noci brasiliane, le noci macadamia, le noci pecan, le noci candela o noci kemiri, le noci di betel, le noci rosse, le noci di cocco di mare.